Il 5-6 marzo 2008 presso l’Hotel META a Szczyrk (Polonia) abbiamo organizzato, in collaborazione con il Politecnico di Opole (Polonia), il Consorzio di Energia EnergiaPro nonché l’, un seminario dedicato al tema dell’aumento della competitività delle imprese di distribuzione attraverso una gestione efficace della popolazione dei trasformatori sulla base dei moderni metodi diagnostici.

Alla riunione hanno partecipato rappresentanti di tutti i rami del Consorzio Energetico EnergiaPro e rappresentanti della ENION SA reparto a Częstochowa (Polonia).

Il seminario è iniziato con l’intervento del Presidente della ENERGO-COMPLEX, Marek Szrot, che ha illustrato ai partecipanti il profilo dell’attività dell’azienda e ha introdotto il tema delle questioni delle quali si è discusso.

Nella prima relazione, il dott. Ing. Jan Subocz ha presentato le premesse del sistema della valutazione delle condizioni tecniche e di gestione del patrimonio dei trasformatori TrafoGrade. Nel successivo intervento, il vice-presidente della ENERGO-COMPLEX, Janusz Płowucha, ha presentato i risultati della valutazione delle condizioni tecniche della popolazione dei 20 trasformatori fatta sulla base del sistema TrafoGrade. Dopo, il professore Ryszard Malewski ha illustrato ai partecipanti la relazione dal titolo „Valutazione della condizione tecnica dei trasformatori sulla base dei test diagnostici: PDC, FDS, FRA: base per la decisione sulla riparazione o sostituzione dell’unità” – autore R. Malewski, J. Subocz. M. Szrot, J. Płowucha, R. Zaleski, che sarà presentata alla sessione d’agosto della CIGRE a Parigi.

Nella seconda parte della riunione, un rappresentante del Politecnico di Opole, Andrzej Cichoń, ha presentato un documento sulla valutazione della compressione degli avvolgimenti e dell’anima dei trasformatori di potenza, sulla base della misurazione dei disturbi vibro acustici nei casi indeterminati.

Il primo giorno del seminario si è concluso con l’intervento del presidente Bogumił Dudek che ha presentato le opportunità e le più moderne tecnologie di lavoro su apparecchiature direttamente sotto tensione senza necessità di spegnerle.

La seconda giornata del seminario si è aperta con l’intervento del prof. Tomasz Boczar, quale rappresentante del Politecnico di Opole, che ha illustrato le basi per lo sviluppo di un sistema esperto di diagnostica dei sistemi di isolamento dei trasformatori di potenza.

Nel successivo intervento, Janusz Płowucha, rappresentante della ENERGO-COMPLEX, rappresentante autorizzato della Maschinenfabrik Reinhausen, leader mondiale nella produzione di commutatori sottocarico, ha presentato le ultime soluzioni tecnologiche utilizzate per la produzione di CSC garantendone affidabilità e lunga durata. I successivi interventi sono stati dedicati al problema dell’olio dei trasformatori e dei fenomeni fisico-chimici che si verificano in esso.

Durante la sessione, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di porre domande ai relatori, e questo è stato senza dubbio motivo di molte discussioni interessanti. Tra le sessioni e durante la cena, i partecipanti hanno discusso sulle tematiche sollevate e si sono scambiati le esperienze acquisite nei loro stabilimenti.